Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

Istituto Comprensivo di Castell'Arquato

"Libriamoci": lettura nelle scuole 2015

Comune di Castell'Arquato Istituto Comprensivo di Castell'Arquato
sede: Via Roma 1 - 29014 Castell'Arquato - tel. 0523 805167 - fax 0523 805167
mail: pcic81500r@istruzione.it - mailpec: pcic81500r@pec.istruzione.it

 
Comune di Alseno

 

"Libriamoci": lettura nelle scuole 2015

                                                   

Leggere, leggere, leggere. Un invito che l’anno scorso è stato raccolto in tutta Italia con la prima edizione di “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole”, rivolta alle scuole di ogni grado, e promossa dal Centro per il libro e la lettura e dalla Direzione generale per lo studente, nell'ambito del protocollo d'intesa MiBACT-MIUR.

La seconda edizione di Libriamoci si svolgerà dal 26 al 31 ottobre 2015 con letture ad alta voce per tutte le scuole italiane di ogni ordine e grado, sia sul territorio nazionale che all’estero. La lettura ad alta voce fa emergere il grande valore sonoro della parola, con la sua capacità di evocare suoni, sensazioni (visive, tattili, olfattive, gustative) e stati mentali (affetti, emozioni, ecc.). L’ascolto da parte dei bambini/ragazzi mette in gioco le capacità superiori dell’individuo: attenzione, concentrazione, memoria, pensiero logico, costruzione di immagini mentali, elaborazione dei vissuti emotivi anche a partire dagli stimoli fisici.

Le scuole dell'Istituto Comprensivo di Castell'Arquato hanno partecipato all'inziativa con varie attività di lettura come di seguito indicato.

La scuola primaria di Alseno ha pubblicato un blog con le attività svolte nelle classi, il link è     http://attenzionelettureincorso.blogspot.it/

In riferimento all'iniziativa "Libriamoci",  giornate di lettura nelle scuole, la Scuola dell'Infanzia Remondini ha attuato una collaborazione con la Biblioteca di Castell'Arquato  invitando Francesca Pisati a scuola per alcune "letture emozionanti".
Le letture sono state scelte, infatti, considerando il periodo "halloweenoso" ed il nostro tema portante di quest'anno (le emozioni), e riguardavano la paura.
Il 27 ottobre si è tenuto il primo  degli incontri con i bambini di 3 anni.
Quelli previsti per i 4e5 anni sono stati posticipati in data da definire per impegni sopraggiunti per Francesca.
                                      

DAL RACCONTO DI ZORBA E FORTUNATA LA CLASSE 1^A DI CASTELLO RIFLETTE SUL RISPETTO NELLA SETTIMANA “LIBRIAMOCI”

Che cosa vuol dire “rispetto” e “accoglienza”? Non offendere, non picchiare gli altri, non escludere, aiutarsi, essere educati. Nella mattinata di sabato 31 ottobre la 1^A della Secondaria di Castell’Arquato ha riflettuto sul capitolo sesto del libro “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”, letto in classe dall’insegnante Chiara Palummeri.

I ragazzi, disposti in cerchio, sono stati invitati ad ascoltare queste pagine dell’opera di Luis Sepúlveda, in cui emergono i concetti di rispetto e di accoglienza della diversità. Esse infatti riportano il dialogo tra Fortunata e Zorba, dove il gatto spiega alla giovane gabbiana che l'affetto non conosce distinzioni, ma apprezza le caratteristiche uniche di ciascuno.

Gli alunni poi, guidati dalla docente attraverso domande e riflessioni, hanno espresso le loro idee riguardanti l’episodio e formulato le loro opinioni sulle tematiche trattate.

Una volta conclusa questa prima parte, i ragazzi hanno trascritto su un cartellone, posto al centro del cerchio, le parole-chiave che sono essenziali per promuovere il rispetto e l’accoglienza, basandosi sia sul brano ascoltato, sia sulle riflessioni emerse dalla discussione.

L’attività è rientrata nelle iniziative della settimana “Libriamoci” (26-31 ottobre), nata con l’obiettivo di promuovere il desiderio e il piacere della lettura nei bambini e nei ragazzi (www.libriamociascuola.it).

                                       

                                      

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013